Smart Banco di Sardegna: ecco l’offerta per il trading online

Spese fisse annuali
Costi di custodia
Commissioni variabili
Commissioni fisse a volume
Piattaforma
Piattaforma mobile
Strumenti finanziari
Tipi di account
Canali di trading
Canone da 24 euro non professional e da 132 euro professional
N.d.
N.d.
N.d.
Gruppo Bper
Azioni, obbligazioni, derivati, fondi, warrant, certificaties, titoli di Stato
All in basic, All in Medium, All in Medium Plus, All in Top
Online, telefono

Ultimo aggiornamento: 2 ottobre, 2017

L’appartenenza ad un gruppo offre degli indubbi vantaggi, soprattutto quando si ha la possibilità di poter condividere l’offerta di ottimi prodotti, come nel caso della piattaforma di trading online, che il banco di Sardegna (Gruppo BPER) può offrire ai suoi clienti. Si tratta di una piattaforma ben fatta, personalizzabile, facile da gestire, adatta praticamente a tutti, tramite una grafica asciutta ma non priva dei giusti accessori di cui necessita un trader più esperto.

Per poter accedere al servizio di trading online bisogna registrarsi ai servizi “Smart” che aprono le porte della multicanalità (internet banking e mobile banking) e l’accesso, su richiesta, appunto del trading online. L’attivazione del servizio Smart va fatta obbligatoriamente tramite filiale.

Costi dell’offerta Smart di Banco di Sardegna Trading

Si può scegliere tra diversi profili, con conseguenti differenze sul costo del canone del servizio. Costi diversi anche a seconda che si sia clienti non professional o professional, e con servizi differenti a seconda che si rientri nella specifica di clienti di tipo business o non business.

Il costo del canone va comunque da un minimo di 2 euro ad un massimo di 26 euro per la categoria dei ‘non professional’, partendo dal profilo ‘All in Basic’, per arrivare a quello più completo (con book a 5 livelli) per quello ‘All in Top’. Per i clienti professional invece si va da un minimo di 11 euro ad un massimo di 251 euro. Per quanto invece concerne i costi operativi (su commissioni variabili per tipologia di strumento finanziario, costi e commissioni minime fisse, ecc), bisogna forzatamente recarsi in filiale per ottenere informazioni specifiche.

Caratteristiche della piattaforma di trading online

Plus500

I punti di forza della piattaforma sono sicuramente la massima personalizzazione, non solo sugli strumenti preferiti, ma anche sul posizionamento delle finestre legate alle informazioni o disposizioni che si vogliono dare o ricevere, ordinandole, ad esempio, in base alle proprie preferenze (con ricerca e organizzazione dell’interfaccia anche in funzione del proprio portafoglio titoli).

I grafici sono interattivi, è possibile accedere alle informazioni del mercato finanziario in tempo reale, o fare una ricerca da archivio in modo rapido. Il sistema a colori permette di controllare gli andamenti dei titoli scelti con un colpo d’occhio ed è inoltre possibile organizzare la lista dei ‘titoli di interesse’ e stamparla per controllarla in qualsiasi momento, anche lontano dal pc. La piattaforma di trading di Banco di Sardegna garantisce sicuramente una gestione flessibile, puntuale, e di facile controllo, a costi molto competitivi.