Genius Card, la carta conto con iban di Unicredit: guida all’apertura e vantaggi di un conto corrente per giovani

Cos’è Genius Card ?

Carta prepagata nominativa ricaricabile aderente al circuito Mastercard, dotata di codice Iban, appartiene alla categoria delle carte conto, sempre più diffuse sul mercato italiano e sempre più richieste da giovani, stranieri e pensionati. E’ disponibile in tre versioni: quella Standard (dove rientrano anche la WWF e la Champions League), quella Genius Web (prepagata virtuale) e quella per non residenti.

Costi e condizioni

BancaUnicredit
Nome CartaGenius Card
Canone annuoGratis per gli Under 30
PrelieviGratis ATM Unicredit
Circuito di pagamentoMastercard


Genius card web

Si tratta della versione “virtuale” della carta principale, ovvero, una carta prepagata ricaricabile sempre del circuito Mastercard e dotata di codice iban.
Genius card web in sostanza consente di fare acquisti esclusivamente tramite internet online, mediante il POS virtuale degli esercenti convenzionati a Mastercard. Il canone mensile è gratis per gli Under 30, superata tale soglia d’età il costo diviene di 1 euro.

Funzionamento e attivazione

Il vantaggio principale di Genius Card è quello di poter fare e ricevere bonifici, rendendola una valida ed economica alternativa al conto corrente bancario (vedi anche Conto trading Unicredit). In sintesi è possibile:

  • Accreditare lo stipendio o la pensione
  • Fare e ricevere bonifici (compresi quelli per ristrutturazione) e/o giroconti
  • Fare acquisti su internet ed all’estero
  • Domiciliare bollette gratis
  • Prelievi gratis in tutti gli ATM Unicredit
  • Ricaricare il cellulare
  • Pagare le “rid”
  • Rimborsare un prestito Unicredit
  • Pagare le imposte, il canone Rai, il bollo auto, ecc

Per quanto riguarda i tempi di attivazione di Genius Card, si precisa che la carta viene emessa già attiva, pertanto, può essere utilizzata da subito con la prima ricarica.

Quanto costa ?

Il canone mensile è sempre zero per gli under 30, per gli altri clienti è pari ad 1 euro. Proprio di recente Unicredit ha reso più convenienti le condizioni economiche relative al canone mensile della Genius Card. Mentre in precedenza era previsto un costo di mensile standard di 3 euro che poteva essere ridotto ad 1 euro grazie ad un accredito mensile di almeno 500 euro, oggi il canone mensile è fissato a solo 1 euro per tutti gli over 30.

Inoltre, prevede una serie di servizi a costo zero, come:

  • Pagamento in euro su internet e nei negozi: gratis
  • Domiciliazione utenze: gratis
  • Accredito stipendio/pensione: gratis
  • Prelievi Bancomat sportelli Unicredit: gratis
  • Notifica sms: gratis

Va anche tenuto presente che, come altre carte abilitate ai pagamenti elettronici di Unicredit, può essere usata per sfruttare l’operatività che gli Atm ‘evoluti’ del gruppo riescono a garantire ai propri clienti. Inoltre è dotata di tecnologia contactless, quindi permette di fare acquisti fino a 25 euro semplicemente accostandola al Pos, mentre per gli acquisti online si usufruisce delle garanzie provenienti dal sistema Mastercard secure code.

Come la ricarichi ?

Genius Card può essere ricaricata in diversi modi:

  • Bonifico
  • Contanti, presso Agenzie, Bancomat e ATM evoluti del Gruppo Unicredit
  • Carta Bancomat o altra Genius Card, presso ATM Unicredit
  • Banca Multicanale, via internet o telefono

Come la controlli ?

E’ possibile controllare in tempo reale il saldo e i movimenti effettuati con la carta nei seguenti modi:

  • Contattando il numero verde del servizio clienti
  • Banca via Internet
  • Atm Unicredit
  • Agenzia

Come la richiedi?

Come requisiti minimi è richiesta solo la maggiore età, e non è assolutamente necessaria la titolarità di un conto corrente di appoggio. Per poter richiedere la propria Genius Card si può procedere comodamente da casa, selezionando la funzione di “richiedi online” e seguire la procedura con la compilazione dei campi obbligatori, che richiede pochissimi minuti.

E’ importante, nella fase di registrazione, avere sotto mano un proprio documento di identità ed il codice fiscale. Oppure si può andare in un’Agenzia e fare la richiesta di persona. In entrambi i casi la propria Genius Card, che ricordiamo essere nominativa (quindi con la personalizzazione del nome del titolare), verrà consegnata già pronta all’uso previa la prima ricarica.

Valutazione e pareri

In definitiva la carta conto di Unicredit rappresenta la soluzione ideale per i giovani che si approcciano per la prima volta con il mondo bancario e sono alla ricerca di un conto corrente economico, dotato delle sole funzioni di base. Oltre i giovani, questa carta accontenta anche i clienti con esigenze più evolute, potendo svolgere sia la funzione di classica carta di credito prepagata che di conto corrente con Iban, in grado di effettuare e ricevere bonifici sia nazionali che esteri.

Altri aspetti da non dimenticare sono quelli legati alla versatilità di uso. Infatti questa card Unicredit può essere impiegata anche per ricevere i pagamenti di Google Adsense (in alternativa a PayPal) o per trasferire fondi da e per i vari wallet per poi scegliere di volta in volta quale sistema di pagamento, tramite bonifico o conto elettronico, si vuole utilizzare.
Questo permette di superare una grande limitazione che si incontra anche con molti conti correnti, e numerose carte con Iban potendo gestire in assoluta libertà questo tipo di “entrate ed uscite”.

Condizioni economiche e costi di ricarica

Per avere un’idea più chiara sulle sue potenzialità, senza trascurarne i costi, andiamo a vedere nello specifico le spese, commissioni, e i rimborsi che eventualmente devono essere pagati:

  • la prima ricarica è pari a zero;
  • i prelievi su Atm Unicredit sono gratis, per le altre banche in zona Sepa si pagano 2 euro, al di fuori 5 euro:
  • la commissione per acquisti e prelievi in valuta differente dall’euro è di 1,75%;
  • le comunicazioni online sono sempre gratuite così come l’uso dell’internet banking.

Trattandosi di una carta prepagata, si devono considerare anche i costi di “ricarica”. Ovviamente tra le modalità che permettono di dotare la propria Genius Card delle cifre di cui si necessita, si hanno anche gli accrediti permanenti che sono sempre gratuiti.

Il costo maggiore è pari a 3 euro, da pagare se si effettua la ricarica dall’Agenzia, mentre scegliendo le ricariche da internet banking il costo è di soli 50 centesimi. Per quanto riguarda le carte di credito, debito o altre prepagate il costo può essere di 1 o 2 euro. Questo costo vale anche in caso di ricariche effettuate tramite call center.

Tra i possibili costi, ma con carattere puramente facoltativo, può essere compreso anche il premio della copertura assicurativa che costa solamente 1 euro al mese, il quale copre tutti i casi di uso fraudolento della carta da parte di terzi, o in caso di furto, smarrimento, compresi gli oggetti acquistati con la stessa, al pari delle coperture assicurative operanti sulle migliori carte di credito.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva è possibile contattare il Servizio Clienti Genius Card di Unicredit al numero verde 800 07 87 77, disponibile dalle 9 di mattina fino alle ore 20. Se invece si chiama dall’estero il numero da contattare è +39 02.30.20.40.04

Argomenti correlati: bonifici esteri e carta prepagata per bonifici esteri.

Ultimo aggiornamento: 1 febbraio, 2017