Alcune banche per fare trading online

Quella che segue non è una classifica delle migliori banche, ma il frutto di analisi personali e ricerche che ho voluto condividere, dato che mi sono state utili nella scelta del mio conto trading preferito.

Banca
Conto
Canone annuo
Commissione per operazione
Costo piattaforma
Promo
Plus500
0,00€
0,00€
Gratis
Conto demo gratuito
24option
0,00€
0,00€
Gratis
5 conti differenti per investire online nel Forex/CFD
Conto trading CheBanca
24,00€
0,18%
Min. 3,00€
Web:Gratuita
Piattaforma web gratuita
Trading online Unicredit
0,00€
0,90%
Min.11,50%**
Gratis
Piattaforma trading Unicredit
Conto trading Unipol
0,00€
0,185%
Min. 5,00€
Max. 25,00€
Gratis
Conto trading Top con book a 5 livelli
Conto trading Hello Bank
0,00€
da 5,00€
n.d.***
Bonus Amazon di 150 euro
Conto trading Arancio
0,00€
0,18%
Min. 6,00€
Max. 18,00€
Web:Gratuita
Piattaforma Mobile gratuita
Conto trading Youbanking
0,00€
0,19%
Min. 5,00€
Max. 25,00€
Web:Gratuita
Imposta di bollo gratis
Trading Intesa
0,00€
Min. 3,00€
Max. 11,00€
Trading +: 25 euro
Piattaforma trading senza canone con 20 ordini
Conto trading Iwbank
0,00€
0,199%
Min. 3,00€
(commissioni adattive)
Web:Gratuita
Evoluta:20,00€
Conto con leva finanziaria 20x
Trading Fineco
0,00€
0,19%
Min: 2,95€
Max: 19,00€
Web:Gratuita
Evoluta:19,00€
Nuova Power Desk gratuita con 5 eseguiti

**Il valore indicato in tabella è riferito alle condizioni applicate da Banca Unicredit su ETF, Covered Warrant quotati sul mercato italiano e contrattati mediante piattaforma web.

***Le condizioni applicate da Hello Bank (banca online BNL) in merito alla piattaforma di trading online sono divulgate esclusivamente mediante contatto telefonico. Gli utenti interessati possono consultare il servizio clienti al numero verde 800.900.099.

Sempre più banche, oltre ai normali servizi bancari, offrono la possibilità di effettuare operazioni di trading online attraverso una piattaforma disponibile sul proprio sito web.
Dunque, analizzeremo le proposte più vantaggiose relative alla linea dei conti online perché consentono di ridurre le spese di trade (negoziazione titoli, ecc.).

Scegliere il conto migliore per far trading, è un’operazione tutt’altro che semplice: le voci di costo da considerare sono davvero tante e la valutazione complessiva non può prescindere dall’operatività del trader.

I costi del trading online

I principali aspetti da analizzare sono:

  • Costi di apertura, gestione e chiusura del conto
    Queste sono spese che solitamente sono azzerate in caso di conto corrente online. Alcune banche offrono conti dedicati ai traders, con costi differenti da quelli proposti alla normale utenza privata.
  • Canone annuo
    È il compenso che l’investitore è tenuto a versare alla banca, in relazione alla possibilità di negoziazione dei titoli.
  • Commissioni per operazione
    È la somma che il trader versa per ogni singola operazione conclusa. Solitamente l’importo è decrescente in funzione del numero/valore di investimenti effettuati. L’ammontare della commissione può essere fissa o in funzione dell’operazione svolta.
    Tali spese possono variare anche a seconda della legislazione in cui è contrattato il titolo.
  • Piattaforme offerte
    È uno degli elementi più importanti! Infatti alcune banche anche se offrono piattaforme gratuite per negoziare titoli, non dispongono di servizi evoluti idonei a soddisfare le esigenze dei traders professionisti. Allora, come scegliere la migliore piattaforma trading online ?
  • Servizio assistenza online
    E’ importante affidarsi ad una banca online dotata di un servizio clienti funzionale. Molti istituti mettono a disposizione del trader operatori specializzati per aiutarlo nelle scelte d’investimento.

Anche sui conti correnti trading grava l’imposta di bollo. In particolare, secondo la normativa vigente, questa ammonta allo 0,20% del controvalore del dossier titoli al 31/12 di ogni anno. Grazie alla nuova riforma è stato abolito l’importo minimo (precedentemente fissato a 34,20 euro).

Discorso a parte merita invece l’apertura di un conto trading presso un broker, uno dei più gettonati è proprio Plus500 che offre anche un conto demo gratuito