Conto Hello Bank – Opinioni e costi del conto online BNL

Si inserisce tra i conti correnti a zero spese il conto Hello! Money, che appartiene alla famiglia di Hello Bank facente parte a sua volta gruppo BNL. Va precisato che il canone pari a zero euro mensili comprende operazioni “illimitate” ma ci sono alcune eccezioni, privilegiando in ogni caso l’uso attraverso il servizio di phone e internet banking.

Altri prodotti Hello Bank

Conto corrente Hello Money
Carta conto Hello Free
Hello Bancomat
Hello Card
Carte Hello Duo
Mutuo Hello Bank

Si tratta tutto sommato di un’offerta interessante soprattutto grazie all’elevata remunerazione che questo conto può concedere, fissata all’ 1,00% lordo (per i primi nove mesi dall’apertura del conto, con capitalizzazione e liquidazione trimestrale). Inoltre chi aprirà nel 2016 il conto online usufruirà di un omaggio di benvenuto: 150 euro da spendere su Amazon.


Caratteristiche del conto Hello!Money

Nel canone mensile sono compresi: le operazioni illimitate (intese come le “righe di estratto conto”) per le operazioni fatte prevalentemente on line o via telefono, la domiciliazione delle utenze, l’accredito di stipendio pensione e le disposizioni di pagamento ricorrenti.

Inoltre è compreso anche il rilascio di una carta bancomat. Non ci sono spese di estratto conto solo se si sceglie il formato elettronico (stesso discorso per le ricevute di pagamenti effettuati nel caso in cui si scelga la via telematica), altrimenti si deve sostenere un costo di 1 euro cadauno.

E’ compreso anche il canone della carta di credito Hello!Card (circuito Mastercard) che usufruisce dei vantaggi del pagamento contactless per gli importi fino a 25 euro, e un limite di utilizzo fino a 5 mila euro mensili.

Il servizio sms alert è gratuito solo nel rispetto di alcune condizioni, altrimenti ha un costo che varia dai 15 ai 16 centesimi a messaggio in base all’operatore telefonico, mentre i bonifici online sono completamente gratuiti. I prelievi sono gratuiti senza limitazioni di sportello ATM (compresi anche quelli delle altre banche sia in Italia che all’estero) né di numero.

Come si apre?

Molto interessante è la possibilità offerta da Hello Bank di effettuare il riconoscimento via webcam del richiedente: in tal modo anche chi non dispone di altro c/c bancario potrà completare il procedimento di apertura del conto corrente via web, senza alcuna consegna cartacea di moduli in filiale.

La remunerazione dell’1,00% di Hello! Money: variabile secondo le giacenze

Per l’applicazione dei tassi di interesse il conto Hello!Money prevede un sistema a scaglioni:

  • Fino a 4.999 euro: non sono previsti rendimenti diversi dal tasso base;
  • Tra 5.000 euro e 24.999 euro tasso dello 0,50% lordo annuo (per i primi nove mesi);
  • Dai 25 mila euro il tasso applicato è dell’ 1,00% lordo sempre per i primi nove mesi.

Apri il conto Hello Bank: buono da 150 euro su Amazon

Nel mese di Settembre 2016 la promozione relativa all’apertura di un conto corrente Hello Bank varia ancora: dopo i buoni previsti per gli acquisti su Yoox.com (di importo pari a 100 o 150 euro in relazione al periodo promozionale) , Hello Bank oggi offre la possibilità di ricevere un buono da 150 euro spendibile su Amazon.

Hello Bank trading: funzionamento e servizi

Con Hello! Bank è possibile fare trading, sia tramite il servizio di internet banking, che con l’uso dell’apposita App. Il primo passo è quello di aprire un conto Titoli, l’Hello! Investments (per il quale non sono previsti costi fissi di apertura, gestione o eventuale chiusura) usando l’apposita funzione presente nell’area personale del proprio conto. Questo, come plus, prevede la disponibilità (sempre completamente gratuita) anche della consulenza che può essere richiesta da coloro che non vogliono effettuare un trading online ‘fai da te’ al 100%, o che cercano semplicemente delle conferme o rassicurazioni.

Per la rendicontazione obbligatoria online non sono previsti costi, mentre per quella facoltativa l’esborso è variabile, a partire da un minimo di 1 euro. Non sono previste commissioni invece per l’accredito di dividendi, cedole, ecc.

Per la componente commissionale legata alle fasi di trading, c’è una grande diversificazione, a seconda dei vari titoli scelti, andando da un minimo di 0,03% per i Bot acquistati in asta (durata inferiore agli 80 giorni) fino allo 0,19% applicato per il trading su azionario da internet banking. Percentuali maggiori nel caso di uso del phone banking (passando dallo 0,19% allo 0,40%) e se si opera tramite agenzia (0,70%).

Tipo di strumenti finanziari (per gli ordini eseguiti)Aliquota da internet banking
Titoli di Stato (Mot esclusi i Bot)0,19% (minimo 5€ max 22€). Per i Bot si parte da 0,10% per durata inferiore a 80 gg
Obbligazioni0,19% (minimo 5€ max 22€)
Mercato Azionario Italia (azioni, etf, Warrant, derivati)0,19% (minimo 5€ max 20€)
Mercati esteri0,19% (minimo 5€ max 22€) più imposte o commissioni locali

Sulle operazioni in valuta diversa dall’euro, le commissioni per il cambio sono in media pari allo 0,15%. Per i titoli acquistati in asta invece le commissioni sono:

Titoli di Stato (sottoscrizione con asta)Aliquota da internet banking
Bot < 80gg0,03%
Bot >81gg <140gg0,05%
Bot>141gg <270gg0,10%
Bot >271gg0,15%

E’ comunque sempre previsto un minimo di 5 euro e un massimo di 22 euro. Ovviamente anche nel caso dei titoli di Stato acquistati all’asta ci sono delle commissioni maggiori se si sceglie di utilizzare il servizio di phone banking (o passare da Agenzia), il che non smentisce l’anima profondamente e dichiaratamente online di Hello Bank. In senso assoluto sul piano dei costi comunque si rimane all’interno di condizioni medio-basse, Un punto molto favorevole proviene dalla app di Hello Bank che consente di seguire le fasi di trading senza il vincolo di una connessione fissa, e senza doversi far carico delle maggiori commissioni applicate sui canali alternativi.

Consigliamo a tutti gli utenti interessati a questa offerta di consultare il regolamento presente sul sito della banca.

Ultimo aggiornamento: 2 ottobre, 2017