Hype Premium Banca Sella: a chi conviene davvero?

Hype ha recentemente lanciato la versione Hype Premium definendola come il ‘conto perfetto’. Ma è davvero così? Quali sono i vantaggi ed i limiti? A chi conviene?

Per coloro che vogliono diventare hyper o che lo sono già, si apre una nuova possibilità grazie al lancio da parte di Hype S.p.A. di Hype Premium. Si tratta di un conto (con carta abbinata) che permette di avere un prodotto evoluto come la versione Next, ma con in più ulteriori vantaggi che vanno dalle coperture assicurative alla possibilità di utilizzare dei massimali molto più elevati.

Ma a chi conviene? La maggiore libertà di utilizzo tra Italia e l’estero va valutata alla luce dei costi che si sostengono e di quelli che si risparmiano. Questo confronto va fatto in modo molto personale, al di là delle opinioni che possono essere date nelle recensioni.

hype premium

Che cosa cambia?

Come in tutti i prodotti Hype, anche con questa versione Premium troviamo la possibilità di avere tutto sotto controllo, sia dal punto di vista informativo che dispositivo, grazie all’app da scaricare sul proprio cellulare. In più, come per la tipologia Next, si ha anche la possibilità della gestione da web. Ciò che si può considerare esclusivo è invece il già citato pacchetto assicurativo e l’accesso ad oltre 1100 Lounge aeroportuali in tutto il mondo.

La copertura dell’assicurazione inclusa nel canone interessa:

  • le spese mediche all’estero;
  • il rimborso del bagaglio (furto e smarrimento) oltre che per l’eventuale ritardo del volo (da 4 ore in poi).

(Per maggiori informazione sui pacchetti assicurativi connessi a Hype Premium – Foglio informativo)

L’assenza di un vero e proprio massimale per quanto riguarda il plafond non significa che non ci siano dei limiti di utilizzo, ma questi rimangono più elevati rispetto alle altre due versioni. Per apprezzare questo aspetto riportiamo in tabella i limiti previsti:

  • importo massimo ad operazione per il prelievo sugli ATM (Ue ed Extra Ue): 500€
  • importo massimo giornaliero per il prelievo sugli ATM (Ue ed Extra Ue): 2.500€
  • importo massimo mensile per il prelievo sugli ATM (Ue ed Extra Ue): 10.000€
  • importo massimo per un pagamento: 50.000€
  • importo massimo per un bonifico (limitatamente al plafond disponibile): illimitato

(Fonte: sito ufficiale Hype – Data: 10 novembre 2021)

Quali sono le principali caratteristiche e condizioni

Hype Premium mette a disposizione del suo titolare un conto con Iban e un’esclusiva carta di debito World Elite MasterCard, che permette di prelevare e di fare acquisti in Italia e in tutto il mondo, con in più l’assenza di commissioni per il cambio valuta e per i prelievi (né in Italia che all’estero). Inoltre si risparmia anche sulle ricariche e sul pagamento dei bollettini oltre che delle imposte con Mav e Rav. La carta è dotata di tecnologia contactless ed è compatibile con Google Pay e Apple Pay. Altre voci comprese nel canone sono:

  • bonifici: gratuiti
  • trasferimento denaro altri hyper: gratuiti
  • pagamento PagoPa, CBILL, Mav e Rav: gratuiti

Il canone mensile è di 9,90 euro e si applica un costo di emissione una tantum per la carta di 9,90 euro (azzerato in promo fino al 31/03/2022). Quindi siamo di fronte ad un costo in linea con altri prodotti concorrenti, e in alcuni casi anche inferiore.

(Fonte: sito ufficiale Hype – Data: 10 novembre 2021)

Ricariche

Per quanto riguarda le operazioni di ricarica del conto, anche in questo caso tenere sotto controllo i costi è molto semplice in quanto si tratta di operazioni gratuite fatta solo l’eccezione della ricarica in contanti, dove la commissione applicata è pari a 1,60 euro. La ricarica in contanti è anche uno dei pochi aspetti in cui si devono considerare dei limiti di operatività, con una ricarica minima di 20€ ed un massimale annuo pari a 15 mila euro (al giorno si possono ricaricare massimo 500 euro e per operazione massimo 250 euro).

(Fonte: sito ufficiale Hype – Data: 10 novembre 2021)

Guida alla richiesta

Hype fin dal suo debutto ha stabilito il limite di un solo prodotto Hype per titolare, quindi se si ha già una versione Start o una Next, si dovrà fare l’upgrade del conto e si diventerà titolare solo della versione Hype Premium. Se invece non si ha alcun prodotto Hype, allora si dovrà fare la procedura di registrazione partendo da zero. Vediamo le differenze a seconda delle due possibilità.

Per coloro che non sono già hyper

Si potrà procedere da pc oppure da app, ma è importante accertarsi che il dispositivo usato abbia la webcam, necessaria per la registrazione di un video di sè stessi con un documento che serve per la verifica dell’identità del richiedente. Per far partire la procedura bisogna cliccare su uno dei pulsanti di registrazione che farà aprire la prima pagina destinata all’inserimento dei dati personali:

form richiesta carta hype

Tutti gli spazi vanno compilati con precisione facendo attenzione soprattutto a:

  • il numero di telefono che deve essere quello dove è stata o si deve scaricare l’app (N.B. non deve essere un numero internazionale);
  • la biffatura della voce ‘Non ho un codice promo’ oppure ‘Ho un codice promo’. Infatti se si procede direttamente da sito in default si ha la biffatura su ‘Non ho un codice promo’.

E’ quindi necessario cliccare su Continua fino alla fase di riconoscimento tramite il video con un documento di identità. Qui si deve fare attenzione al fatto che i dati del documento siano ben visibili. Eseguita anche questa procedura bisogna fare l’upload del documento appena ripreso in video e di un secondo documento (od in alternativa procedere ad un bonifico da un conto di cui si è intestatari). Bisogna infine attendere la breve valutazione da parte di Banca Sella (da sito viene specificata una tempistica di circa 4 ore). In caso di esito positivo la procedura si completerà con la creazione delle credenziali.

Per chi ha già Hype Start o Hype Next

Se si è già un hyper si ha la possibilità di ridurre i tempi di registrazione dell’upgrade necessario partendo dall’app perché molti dei dati personali saranno già inseriti. Si può comunque procedere anche da pc ma ci sono più voci da riempire. È necessario anche in questo caso procedere alla registrazione del video con il documento che deve essere diverso da quello utilizzato nella precedente registrazione.

hype premium