24option: il miglior broker in opzioni binarie?

24option rappresenta una ‘sicurezza’ per gli appassionati del trading online in opzioni binarie. Ma quali sono i principali vantaggi? Quali le eventuali commissioni richieste ed, in generale, le condizioni economiche offerte.

Tra le piattaforme più prolifiche nell’offerta di novità nell’ambito delle opzioni binarie, si segnala sicuramente 24option, un marchio tra i più conosciuti del colosso finanziario Rodeler Ltd, che opera con tutte le autorizzazioni necessarie, a partire da quella rilasciata dalle autorità competenti del Paese di origine (Cipro) ovvero la Cysec (è comunque dotato di autorizzazione anche della Consob per quanto riguarda l’Italia). Ovviamente opera nel rispetto anche della direttiva Mifid. Tornando al discorso delle novità, tra le ultime c’è la proposta delle opzioni 30 secondi, che ancora non hanno vissuto un adeguamento da parte delle altre società concorrenti.


Assets e tipi di opzioni

Come sottostante delle opzioni binarie si ha una buona scelta sia per quelle in valuta che in materie prime, indici azionari e principali azioni. Come tipi di opzioni invece, oltre alle già citate opzioni 30 secondi, ci sono quelle 60 secondi, quelle alto/basso, intervallo e Touch/ no Touch.

La scelta del tipo di opzioni, e del tipo di sottostante, compreso il Paese di riferimento, hanno effetto sull’importo minimo e massimo da investire per ciascuna opzione binaria su cui fare trading. 24option è una delle poche piattaforme compatibili con la maggioranza dei robot disponibili, anche in modalità gratuita.

Investimento minimo, depositi e prelievi

Per l’acquisto di un’opzione serve un investimento minimo di 24 euro (ci sono comunque delle variazioni in funzione delle opzioni ed assets scelti). Invece come importo massimo per singola opzione si arriva fino a 100 mila euro per quelle alto/basso. Invece in caso di apertura di più posizioni, non si può superare i 75 mila euro complessivi. La cifra minima che può essere prelevata è di 10 euro, invece per i depositi la somma minima è di 250 euro (oppure dollari, yen o sterline che sono le valute con cui si può aprire il proprio conto trading).

Metodi di pagamento, commissioni e tipi di “conto”

I metodi di pagamento per prelevare/versare sul proprio conto trading sono:

  • carta di credito (Visa o Mastercard, Diners);
  • bonifico bancario;
  • metodi di trasferimento elettronico (come Skrill, Moneybookers, Neteller o Discover tra i principali).

Come tipologie di conti si parte da quello standard, che è quello di base, per poi salire, con l’ampliamento dei vantaggi e dei servizi dedicati.

Tipi di contoDeposito MinimoRendimentiInvestimento minimoCosto prelievoServizi
Standard250 euro83%24 euroGratutito il primoAssistenza clienti, e-book formativi e grafico professionale
Argento2.000 euro83%24 euroGratutito il primoOffre i seguenti servizi aggiuntivi: piattaforma Trading Central e segnali
Oro25.000 euro85%48 euro1 al meseOffre i servizi aggiuntivi rispetto al profilo Argento: Trainer personale e 3 segnali mensili tramite sms
Platino50.000 euro87%120 euroIllimitati e gratuitiRispetto al profilo Oro offre: Trading live con un esperto, Forex e 5 segnali via sms
DiamanteBisogna contattatare il proprio Account Manager89%480 euroIllimitati e gratuitiE’ il profilo adatto ai trading esperti che offre (oltre a tutti i servizi previsti per gli altri conti) piattaforma personalizzata, biglietti per le gare della Juventus, possibilità di settare ai limiti del trading

Ci si può registrare, senza deposito ma senza fare trading, e comunque non c’è possibilità di accesso a titolo di prova al conto demo trading in opzioni binarie.

Assistenza, Formazione e bonus

Come contatti, per ricevere assistenza, si possono scegliere la live chat, il telefono oppure le mail (ma non è presente un forum ufficiale in cui confrontarsi). Si usufruisce dell’accesso alla formazione, disponibile in varie modalità (come e-book, e corsi online gratis) anche se la formazione one to one spetta solo agli account premium.

Una volta registrati e sulla base dell’account scelto, si può contattare il servizio clienti per concordare le condizioni del bonus, mentre come promozione c’è quella della ‘lotteria’, accessibile per chi deposita almeno 500 euro, che mette in palio gadget della Juventus.

Ultimo aggiornamento: 5 agosto, 2016