WestStein MasterCard Prepaid: funzionamento, limiti e condizioni

WestStein Ltd propone un conto elettronico gratuito abbinabile ad una carta prepagata MasterCard emessa dalla Prepaid Financial Service Limited. Entrambe le società hanno sede legale in Gran Bretagna e sono autorizzate dalla Fca.

Quali sono le caratteristiche della card?

Il conto elettronico al quale la WestStein Card si associa è gratis, mentre per la card vera e propria ci sono alcune condizioni economiche da considerare per valutarne la convenienza al di là delle recensioni che possono avere carattere soggettivo. Ciò vale sia per i limits (limiti) che per i fees (commissioni), che variano a seconda che si tratti di una carta verificata o non verificata. Come carta prepagata funziona sul circuito Mastercard quindi è utilizzabile in tutto il mondo, con una validità di 3 anni.

Essendo una carta “fisica” può essere usata per fare prelievi su Atm, pagamenti su pos e per gli acquisti on line. Il tutto entro i limiti e i massimali previsti sulle due versioni di carte. Ricordiamo che al momento dell’emissione la WestStein Card è emessa come carta non verificata che presenta logicamente massimali inferiori. Nel particolare i vari limiti sono:

Carta non verificataCarta verificata
Importo max prima ricarica250,00€2.500,00€
Plafond giornaliero35.000,00€
Importo massimo di ricarica al mese250,00€illimitato
Importo max prelevabile al giorno1.500,00€
Importo max prelevabile per prelievo750,00€
Importo max prelevabile in tutto100,00€illimitato
Importo max spendibile al giorno15.000,00€

(Fonte: sito ufficiale WestStein Card – Data: 02 agosto 2018)

Ogni persona può associare a un conto un massimo di 3 carte che possono essere date anche a minori che abbiano raggiunto almeno i 13 anni di età.

I costi applicati alla carta

La WestStein Card non prevede un costo di emissione, ma è soggetta a un canone mensile di 1 euro (per un totale di 12 euro all’anno) oltre che a un costo ‘una tantum’ pari a 10 euro per la sostituzione. Altri costi collegati alla card sono quelli per i prelievi, che hanno una commissione fissa di 2,5 euro e quelli legati ai pagamenti in entrata e in uscita che sono:

  • 0,55 € se Sepa (entrata e uscita);
  • 0,80 € se Swift (entrata).

Se si fanno trasferimenti da WestStein Card ad altra WestStein Card si paga una commissione dell’1%. Per quanto riguarda la ricarica è possibile utilizzare il bonifico (sono accettati accrediti, trasferimenti di denaro da altri conti elettronici come Neteller, Paypal, ecc) oppure i voucher. Quest’ultima alternativa non è però facilmente fruibile visto che i cosiddetti ‘buoni di caricamento’ sono acquistabili solo presso i punto vendita Narvesen ubicati sul territorio Lettone. La tempistica riportata sul sito per la ricarica è di circa 48 ore.

(Fonte: sito ufficiale WestStein Card – Data: 02 agosto 2018)

Modalità di richiesta

La prima cosa che si dovrebbe fare è quella di accertarsi di essere in possesso dei requisiti minimi richiesti che sono:

  • avere la maggiore età;
  • residenza in Paesi Ue (con in più il Liechtenstein, Islanda, Svizzera, Norvegia).

Quindi l’iter prevede la registrazione che parte semplicemente cliccando su il pulsante ‘Carta d’ordine’ oppure ‘Ordina’ presenti sul sito ufficiale:

Giunti alla schermata successiva si devono inserire i dati richiesti (almeno quelli evidenziati come obbligatori) che sono:

  • nome;
  • cognome;
  • data di nascita;
  • indirizzo di residenza effettiva;
  • numero di telefono cellulare;
  • indirizzo e-mail;
  • domanda e risposta di sicurezza.

Si deve quindi effettuare la spunta per l’accettazione delle condizioni e dei termini di utilizzo e fare tap su ‘Continua’. A questo punto si dovranno scegliere il nome dell’account e la password che servono per fare il login anche per consultare il saldo della carta od ancora per provvedere all’attivazione e al passaggio da carta non verificata a carta verificata.
Terminata la procedura i tempi di arrivo della carta sono di circa 10 giorni lavorativi. Come appena accennato la carta arriva non attiva quindi la prima cosa da fare è scegliere la funzione ‘Attiva la carta’ sempre posta in alto a destra sul sito ufficiale.

Per quanto riguarda la verifica del proprio account è necessario loggarsi e caricare i documenti necessari che sono la copia della propria carta di identità e di una bolletta per la conferma dell’indirizzo di residenza. Entrambe le procedure appena indicate sono semplici ed intuitive grazie alle indicazioni offerte passo per passo.

Per informazioni o assistenza

Per ricevere aiuto ed info inerenti alla WestStein Card è possibile utilizzare il numero (+371) 65 509 995 dove è possibile parlare con operatori di lingua inglese nei giorni compresi tra lunedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 18.

Per denunciare l’uso fraudolento della card si deve invece chiamare il numero +44 (0) 207 125 0321 oppure mandare una mail a disputes@prepaidfinancialservices.com. Se infine si vuole bloccare la carta per furto o smarrimento il numero è +44 (0) 207 125 0321 mentre la mail dedicata è: info@prepaidfinancialservices.com.

(Fonte: sito ufficiale WestStein Card – Data: 2 agosto 2018)

Ultimo aggiornamento: 3 agosto, 2018