Come inviare denaro in Albania – 3 alternative

La vicinanza fisica dell’Albania non semplifica coloro che desiderano inviare dei soldi ad amici o parenti residenti sul suo territorio. Infatti sono molte le banche che permettono di fare anche gratis un bonifico ma solo nella zona Sepa. Anche per questo se si tratta di inviare soldi in Albania si possono incontrare alcune difficoltà.

Per superare questi problemi rimangono sempre aperte alcune strade come:

  • i wallet (come ad esempio Paypal) che generalmente hanno il limite di dover avere sia il ricevente che l’ordinante con un account attivo sullo stesso portafoglio elettronico;
  • i money transfer.

Questi ultimi offrono alcuni vantaggi evidenti come la possibilità di inviare la somma desiderata anche in contanti.

Le tariffe dei money transfer

Per le società specializzate nell’invio di denaro all’estero la determinazione del costo applicato a ciascun trasferimento dipende da numerosi fattori. Tra questi i più importanti normalmente sono:

  • l’importo che verrà inviato;
  • il metodo scelto sia per l’invio che per la ricezione.

A questi aspetti si aggiunge anche quello del tasso di cambio applicato. E’ sufficiente fare delle simulazioni con i calcolatori dei vari money transfer per scoprire che le differenze possono essere notevoli. Vediamo degli esempi (calcolati in data 17 novembre 2017 dai siti ufficiali):

Esempio 1: Azimo

Il Money transfer lanciato nel 2012 con sede a Londra ha l’Albania come una dei paesi raggiunti dai propri servizi. Nel caso dell’invio di denaro in Albania dall’Italia abbiamo:

Vediamo che Azimo applica un tasso di cambio pari a 137.20944 All per 1 euro al 17/11/2017. Nella simulazione vediamo inoltre l’assenza della commissione che però è riferita solo al primo trasferimento effettuato con il proprio account.

Esempio 2: MoneyGram

Lo storico money transfer presenta numerose agenzie sul territorio arricchite grazie a convenzioni con alcune società bancarie e postali. Nel particolare al 17/11/2017 le commissioni applicate sono pari a 6 euro.

(MoneyGram alla stessa data applica un tasso di cambio pari a 1 EUR = 129,547973 ALL)

Esempio 3: Western Union

Con Western Union le commissioni possono variare notevolmente in base al metodo utilizzato per l’invio del denaro. Vediamo il costo nel caso dell’invio di denaro in Albania al 17/11/2017. Il ritiro avverrà sempre in contanti.

Trasferimento di denaro con carta di credito e Bancomat

Come si può vedere nell’esempio, se si devono mandare 100 euro, convertiti in Lek Albanesi, con addebito su carta di debito o carta di credito la commissione è di 14,5 euro

(Tasso di cambio 1.00 EUR = 132.3135 ALL)

Trasferimento bancario Sofort

Scegliendo invece l’invio tramite Sofort la commissione applicata da Western Union si abbassa notevolmente essendo di 4,9 euro.

Trasferimento bancario

Scegliendo il pagamento attraverso un normale trasferimento bancario la commissione sarà sempre di 4,9 euro. Varia invece la tempistica visto che ci vorranno fino a 2 giorni lavorativi mentre negli altri casi pochi minuti.

Senza conto corrente e con le Poste Italiane

Inviare soldi in Albania con Poste Italiane è possibile sia grazie alla convenzione con MoneyGram che attraverso il servizio Eurogiro. In entrambi i casi si deve:

  • andare in un ufficio postale;
  • compilare l’apposito modulo;
  • pagare la commissione;
  • consegnare la somma che si vuole trasferire.

Le tariffe nel caso di Eurogiro Cash International (che è utilizzabile presso tutti gli sportelli collegati al circuito) sono riportate nella seguente tabella (riportata in maniere ufficiale dal sito Poste Italiane rilevazione del 17 novembre 2017):

Come accennato è possibile anche sfruttare la convenzione con MoneyGram che prevede però commissioni e tariffe ben più elevate come si può vedere dalla tabella riportata di seguito (data: 17/11/2017):

Ovviamente le scelte possono essere condizionate anche in funzione delle somme massime che il paese di invio e quello di destinazione prevedono.

Convengono più i wallet?

Un sistema molto utilizzato per i trasferimenti di denaro all’estero è Paypal, tra i primi wallet ad affermarsi a livello internazionale.

Come si può notare dalla tabella presente sul sito Paypal (data rilevazione 17/11/2017) le commissioni che saranno applicate sono pari a quelle che vengono previste per altri tipi di trasferimenti verso il continente Europeo come ad esempio il caso della Russia.

Conclusioni

Le alternative non mancano e permettono di scegliere con una certa libertà a chi affidarsi per inviare soldi in Albania. Il consiglio è quello di osservare sia il tasso di cambio che la commissione, ma senza trascurare la velocità di esecuzione e le possibilità che avrà il ricevente di ottenere materialmente la somma inviatagli. Un piccolo plus può ovviamente derivare dalla possibilità di poter fare l’invio online e magari approfittare di qualche bonus o promozione dedicata.