Carte credito Diners: vantaggi, costi e opinioni

Le Carte di Credito Diners sono disponibili sia per clienti privati che per i liberi professionisti oltre che per la clientela Corporate (con la disponibilità anche per i relativi dipendenti). Si tratta di cards a saldo strutturate per offrire dei trattamenti esclusivi, che diventano accessibili tramite l’apposito Club, che riserva una serie di vantaggi anche per chi viaggia (accesso alle lounge degli aeroporti, upgrade delle camere, coperture assicurative). Diners Club fa parte di Discover Financial Services, la terza più grande società degli Usa per quanto riguarda le carte di credito emesse, con 50 milioni di cards solo nel territorio americano.

Carte per privati

Le carte dedicate alla clientela retail non hanno un plafond prefissato e sono richiedibili in due versioni: Classic International e Vintage.

Carta Diners Classic International

carta diners international

Gratis il primo anno, prevede un canone mensile di 10€ a partire dal secondo anno (approfondimento: Costo annuo carta di credito).
E’ dotata della modalità di rimborso Paysimple , ovvero del servizio optional revolving Diners, che permette di richiedere la rateizzazione di spese con un importo pari ad almeno 500 euro. La cifra potrà essere suddivisa tra 3,6,10 o 12 mesi. La richiesta avviene tramite accesso alla propria Area Personale di My Diners e per raggiungere l’importo si possono sommare anche più spese tra di loro.

Come altri servizi dedicati troviamo:

  • le assicurazioni viaggio (foglio informativo);
  • il My Diners (Area Personale di gestione delle carte);
  • un Servizio Clienti attivo 24 ore tutti i giorni della settimana;
  • l’accesso a Diners Club Magazine;
  • il servizio di notifica SMS Diners Safe;
  • l’Accesso alle Vip Lounge.

Per maggiore sicurezza dell’utilizzatore quando si ha una spesa eccezionale o molto elevata che va al di là dell’utilizzo standard, si deve darne comunicazione al servizio clienti per una breve fase di valutazione e approvazione (aspetto comune ad una buona parte di carte senza plafond prefissato).

Carta Diners Vintage

carta diners vintage

Prevede un costo leggermente superiore rispetto alla versione International ma include anche un interessante servizio di copertura degli acquisti: gni bene pagato almeno 75 euro con la carta Diners è infatti assicurato per un mese in caso di furto. Non solo, se nei 30 giorni successivi all’acquisto si trova lo stesso bene ad un prezzo inferiore la società emittente americana rimborserà la differenza.
(foglio informativo coperture assicurative).

La carta ha un look esclusivo essendo un’edizione speciale nata per omaggiare la storia del Diners Club: è stata disegnata da John Casado, con uno stile elegante e raffinato,
ispirato agli anni ’50.

I costi nel dettaglio

Nella tabella riportiamo le principali voci di costo di entrambe le versioni.

Carta di credito Diners International
Carta di credito Diners Vintage
quota associativa annuale
120 euro (gratis il 1° anno)
170 euro
quota associativa annuale carta aggiuntiva
60 euro
70 euro
importo max prelievo contante

  • in Italia: fino a 400 euro ogni 8 giorni;
  • all’estero 500 euro al giorno, con un massimo di 1.000 euro ogni 8 giorni

commissione sul prelievo come anticipo contante
4,5%
costo invio estratto conto
cartaceo 1,07 euro, on line gratis
commissione conversione valuta
1,5%

(Fonte: sito ufficiale Diners – Data: 11 maggio 2020)

E’ possibile gestire entrambe le carte tramite l’accesso alla propria area personale, dove si potrà:

  • monitorare i movimenti contabilizzati e quelli da contabilizzare;
  • visualizzare l’estratto conto in modo elettronico;
  • accedere ai moduli on line di gestione delle carte e dei servizi collegati;
  • ricaricare il cellulare con la ricarica veloce.

I vantaggi del Club Exclusive

Richiedendo la carta Diners Club, in qualsiasi versione, si entra a far parte del Club Experience, il programma di raccolta punti dedicato ai Soci Diners Club tramite cui ottenere premi e offerte speciali. Se in più ci si iscrive al programma cashback e si acquistano prodotti e servizi dai partner (tramite l’apposita pagina) si ha anche il vantaggio del recupero di parte delle spese effettuate. Per usufruirne è necessario seguire questi semplici passaggi:

  • iscrizione al programma;
  • creazione del profilo personale;
  • tracciamento della cronologia dei cashback;
  • prenotazione degli acquisti sul sito web dedicato;
  • attesa del cashback che viene riaccreditato sul conto della carta.

Carte Corporate

In questa sezione troviamo sia la versione individuale che quella dedicata ai dipendenti per sostenere le spese di rappresentanza. Tali cards offrono la centralizzazione del controllo amministrativo e del pagamento delle spese mentre il rendiconto generale delle spese presenta varie sezioni analitiche per ciascun dipendente.

Dal sito ufficiale non viene indicato un canone prefissato (si legge la dicitura ‘Riservata’) per cui è essenziale rivolgersi direttamente a Diners per ottenere info precise. In base al foglio informativo (valido a partire dal 2018) la Classic Corporate dovrebbe costare 61 euro l’anno a cui si devono aggiungere 36 euro per ogni card richiesta.

Liberi professionisti e PMI

In questo caso le versioni accessibili sono 2 e cioè la Classic International (Professional) per i liberi professionisti e la Lodge per le PMI. Per quanto riguarda la prima le caratteristiche sono in linea con l’omologa carta destinata alla clientela retail a partire dalle assicurazioni connesse e Servizio Clienti 24/7. Il canone è pari a 150 euro che sono deducibili a livello fiscale. Tale card prevede anche la possibilità di richiedere una carta aggiuntiva gratuita che permetterà di separare più agevolmente le spese personali da quelle della propria attività.

carta diners business

(Fonte: sito ufficiale Diners – Data: 11 maggio 2020)

La Lodged, rivolta alle PMI, permette invece esclusivamente di pagare le spese di viaggio connesse all’attività, quali biglietteria aerea, hotel, noleggio auto. Proprio per questo viene intestata all’azienda e depositata direttamente presso una o più agenzie di viaggio.

Modalità di richiesta

Per richiedere le carte di tipologia Corporate è necessario contattare il servizio clienti.

Per i privati invece la richiesta può essere effettuata direttamente via web. In tal caso serviranno:

  • documento di identità;
  • codice fiscale;
  • Iban della banca dove addebitare le spese;
  • ultime due buste paga o importo nel rigo RN per gli autonomi.

Contatti

Per avere maggiori informazioni si può sempre contattare il Servizio Clienti al Numero Verde 800.39.39.39 dedicato ai privati o il Numero Verde 800.131.831 dedicato al business (ovvero le aziende e liberi professionisti).