Miglior sito poker online – Tornei gratis e ricchi premi

In Italia il gioco del poker sconta una certa soggezione alla “moda”. Tra poker room che hanno aperto e poi chiuso con grandi difficoltà di ottenere i propri soldi, scegliere i siti online più sicuri ed affidabili è il primo punto da considerare.

Ci sono vari aspetti che devono essere vagliati quando ci si mette alla ricerca dei migliori siti di poker online. Pensare che scegliendo une delle poker room legali, dotate di licenza AAMS si sia trovata la soluzione più adatta è completamente errato. Certo è che in questo modo non si rischia di vedere il sito oscurato, con il proprio conto andare molto probabilmente in fumo.


Affidarsi ciecamente ai pareri dei forum può essere altrettanto sbagliato, visto il filtro dell’esperienza personale che caratterizza proprio la condivisione.

Quali aspetti si devono considerare per trovare la migliore poker-room?

Partendo dalla premessa scontata che si andranno a considerare solo i siti di poker online legali, ci sono varie condizioni da valutare, che andiamo a specificare in modo sintetico qui di seguito:

  • tipi di tornei e specialità disponibili: quando si comincia ad apprezzare il gioco del poker ci si appassiona anche a tipi di torneo diversi dal classico freeroll (che permette di giocare gratis), si cercano tavoli con maggiore velocità di giocata, o si vorrebbe poter sperimentare altre varianti (Razz, Badugi, ecc). I vari siti di poker online possono prevedere differenti offerte: in alcuni casi si avrà la possibilità di giocare live ma senza soldi veri solo per divertimento, in altri anche la possibilità di farlo in modo più professionale, magari attraverso un torneo. Può essere interessante giocare usando i punti fedeltà così da trasformarli in soldi veri;
  • assistenza: il livello di assistenza è molto importante. Anche su un ottimo sito si potranno verificare dei problemi, che potrebbero far perdere delle giocate importanti. E’ bene poter contare su risposte veloci se non immediate che sappiano sopperire a questi problemi;
  • qualità del sito: il software usato dal sito è fondamentale per garantire stabilità nelle fasi di gioco, con un contributo che è almeno al 50% rispetto alla qualità della connessione ad internet (vedi anche Adsl senza conto corrente). Anche il colore e la luminosità usata, oltre che le opzioni di personalizzazione sono molto importanti, specialmente se si spera di andare avanti nei tornei con più alto montepremi, o nei freeroll di classificazione per tornei con buy-in elevati;
  • frequenza di freeroll ed eventi: alcuni siti propongono vari freeroll nell’arco della giornata. Altri invece ne hanno pochi e concentrati solo in determinate fasce. Questa organizzazione va considerata in relazione ai propri impegni ed al tempo che si può dedicare al gioco. Quindi spulciare i palinsesti dei tornei ed eventi è consigliato, ma non va fatto fine a se stesso, ma in considerazione con gli altri aspetti di interesse;
  • formazione: se si vanno a considerare i siti che offrono delle valide iniziative per la formazione il loro numero precipita in modo vertiginoso. Anche se ci si considera dei buoni giocatori di poker, avere un supporto formativo costituisce un punto di vantaggio, anche per le possibili iniziative create ad hoc, tra tornei e promozioni specifiche;
  • bonus: oggi si può trovare un bonus di benvenuto ovunque. Tuttavia bisogna controllare con attenzione il playtrough, ovvero i moltiplicatori da adottare per poter sbloccare le eventuali vincite ottenute con i bonus (vedi anche Conti correnti con omaggi e promozioni). Molto più interessante rimane il sistema di ticket regalati o concessi tramite i punti di fedeltà che consentono di partecipare a tornei di classificazione per gli eventi nazionali o internazionali.