Carta Explora American Express al di là delle opinioni: perché sceglierla?

Tra le varie carte offerte da American Express troviamo anche la carta ad opzione revolving Explora. Cosa offre di diverso rispetto alle varie proposte simili e quanto costa?

Con la Carta Explora, American Express ha puntato sulla flessibilità di rimborso, dotando la carta di credito sia della funzione di rimborso a saldo che di quella revolving. Alla pari delle altre proposte del colosso americano, si tratta sempre di una credit card che può essere richiesta direttamente all’Amex o in alternativa passando per la propria banca (che però deve avere un accordo in atto con Amex per il rilascio).

carta explora

Quali sono le principali caratteristiche

La Carta Explora di American Express è pensata per chi desidera una carta di credito da utilizzare sia per le spese correnti, anche di importo contenuto, sia per affrontare delle spese più importanti. Da sottolineare il fatto che il plafond è personalizzabile, entro una linea di fido massimo di 5 mila euro. Il plafond viene assegnato in funzione delle garanzie che ogni richiedente può offrire ( credibilità creditizia o reddito mensile maturato), partendo da un minimo pari a 1500 euro. Anche successivamente si possono richiedere degli aumenti di fido, purché non si vada oltre i 5 mila euro.

Il massimale è unico, ovvero vale tanto per il rimborso a saldo che per quello revolving, quindi l’importo disponibile che si ha a disposizione varia a seconda che sia attivo o meno il rimborso revolving (che ripristina una quota capitale mensile) e con quale importo. Quest’ultimo può essere stabilito liberamente dal titolare della card rispettando le seguenti condizioni:

  • la rata minima non può essere inferiore a 40 euro mensili;
  • la percentuale minima di rimborso non può essere inferiore al 6% del saldo da restituire (3% per chi è titolare di carte Amex da prima del 2010).

Approfondimenti American Express

American Express Carta Verde
Carta American Express Platino
Carta American Express Blu
Carta Oro American Express
Carta Explora American Express

Anche questa carta partecipa in modo automatico alla raccolta punti del programma fedeltà Club Membership Rewards, ma lo fa in modo differente grazie all’opzione Favourite5. Questa permette, a seconda del profilo che si sceglie, di aumentare la velocità di raccolta: quando si acquistano i prodotti inseriti nel profilo scelto, anziché accumulare il classico euro = 1 punto, si raccolgono per ogni euro 3 punti. I punti raccolti potranno poi essere utilizzati per fare acquisti con i voucher di sconto oppure per riscattare i premi presenti nel catalogo.

La carta è dotata infine di una copertura assicurativa che riguarda sia gli acquisti che i viaggi (Estratti delle Polizze Assicurative di Carta Explora American Express).

Per gli acquisti abbiamo:

  • Programma Rimborso Acquisti: permette il rimborso di beni acquistati sul territorio nazionale quando non c’è la possibilità di restituirli direttamente al venditore (max 250 euro ad articolo’ e mille euro/anno);
  • Protezione d’Acquisto: valido in caso di furto o danneggiamento del bene. Offre la riparazione oppure la sostituzione dell’oggetto acquistato o in alternativa il rimborso del prezzo di acquisto;
  • Protezione Frodi: offre l’emissione gratuita della carta sostitutiva in caso di furto.

caratteristiche carta di credito amex explora

Per i viaggi si usufruisce invece di una tutela in caso di infortunio e morte, quest’ultimo con massimale di 50 mila euro.

Infine, tramite il portale dedicato, con il servizio American Express Experiences, si possono acquistare in modo anticipato i biglietti di eventi e concerti segnalati.

(Fonte: sito ufficiale American Express – Data: 9 gennaio 2020)

Quanto costa?

I costi sono differenti a seconda che la Carta Explora venga richiesta direttamente ad Amex o tramite la propria banca:

  • nel caso di richiesta diretta ad Amex il canone annuo non prevede alcun contributo nel primo anno, mentre dal secondo si pagano 35 euro annui;
  • nel caso di richiesta tramite banca convenzionata, i costi potranno variare a seconda degli accordi stretti.

Come altre voci di spesa bisogna considerare:

  • l’anticipo di contante: è possibile effettuare un prelievo di contanti con un massimo di 500 euro ogni 8 giorni e comunque senza superare un importo pari al 20% del plafond che è stato assegnato. Il costo è pari al 3,9% dell’importo prelevato con un minimo di 2,5 euro;
  • nessuna commissione per il rifornimento di carburante;
  • zero commissioni per le comunicazioni on line;
  • tassi applicati: 14% fisso per il Tan, mentre il Taeg dipende dal plafond e dall’importo rateizzato.

(Fonte: sito ufficiale American Express – Data: 9 gennaio 2020)

richiesta carta explora

Come si richiede?

La richiesta tramite la propria banca avviene di norma recandosi in filiale e firmando l’apposita modulistica, senza doversi occupare della compilazione essendo già presente l’anagrafica nel database della banca stessa. Con alcune banche, se si è titolari di un conto on line, si potrà procedere con la richiesta accedendo all’area personale dell’internet banking.

Nel caso invece della richiesta diretta ad American Express, bisogna accertarsi prima di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti:

  • residenza o un indirizzo di corrispondenza in Italia;
  • essere maggiorenne;
  • avere un reddito dimostrabile di almeno 11 mila euro (si tratta di un reddito lordo annuo che dovrà essere dimostrato qualora Amex ne richiedesse la prova);
  • essere titolari di un conto corrente su cui addebitare il rimborso mensile delle spese fatte con la carta Explora.

Se si soddisfano tutti questi requisiti, si può procedere alla richiesta online tenendo a portata di mano:

  • documento di identità non scaduto;
  • tessera sanitaria o codice fiscale;
  • codice Iban del conto corrente.

Si dovranno seguire le istruzioni per il riempimento di tutti gli spazi (N.B. quelli con asterisco sono obbligatori). Una volta compilato il form correttamente si dovrà confermare il tutto per completare la procedura.

In alternativa al canale ‘web’ è possibile richiedere la card via telefono chiamando il servizio clienti di Amex allo 06.72.461 (in questo secondo caso si seguono le istruzioni dell’operatore ma si deve poi stampare il contratto, firmarlo e inviarlo per posta).

La carta, una volta approvata la richiesta, arriva a mezzo posta ma non è attiva. Va attivata chiamando sempre il numero del servizio clienti oppure procedendo tramite la funzione online presente sul sito ufficiale.

carta explora