Genius Pay Buddy al di là delle recensioni: promossa o bocciata?

La Genius Pay Buddy di UniCredit è una carta ricaricabile nominativa dotata di IBAN italiano che permette di effettuare varie operazioni di pagamento, accredito, addebito, prelievo, ecc. Rispetto alla semplice versione Genius presenta in primis una tipologia esclusiva per minori (la Genius Pay Buddy per minorenni che tratteremo più ampiamente nell’apposito articolo). Ricordiamo che la banca ‘Buddy’ fa sempre parte del gruppo UniCredit ma presenta prodotti e peculiarità proprie, fin dal suo lancio, puntando a servizi e una struttura incentrata sull’offerta online.

Indice articolo

Quali sono le caratteristiche della card?

La Genius Pay Buddy in quanto carta ricaricabile prepagata permette di fare acquisti e prelievi nel limite della disponibilità presente sulla card stessa. Come condizione allettante c’è la sfera dei costi fissi, in quanto è una carta a canone zero. Per quanto riguarda le caratteristiche della card stessa questa viene messa subito a disposizione, una volta completata la richiesta, in modalità digitale.

esempio di carta digitale genius pay buddy su smartphone

Questo non rappresenta un problema nemmeno per i prelievi, in quanto tramite Genius Pay si può fare il prelievo presso gli ATM smart di UniCredit semplicemente usando il proprio smartphone, via app. Se si vuole la versione fisica, questa va richiesta e viene spedita (poi va attivata). Il circuito è Mastercard, la tecnologia della versione fisica è Chip&pin più contactless, mentre per la versione digitale funziona grazie a quella NFC. La card è compatibile con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay (quest’ultimo peculiarità solo della versione per ‘adulti’).

Come funzioni, oltre ad acquisti (presso negozi via pos o online) e prelievi permette di fare alcune operazioni tipiche di un conto corrente. Nel particolare è possibile disporre bonifici e procedere al pagamento delle tasse (MAV, RAV) oltre che dei bollettini postali (aspetti che la avvicinano alla Genius Card di UniCredit). A questi servizi si aggiungono inoltre: accredito stipendio, accredito di premi di investimenti assicurativi con UniCredit, addebito di rate di prestiti e la domiciliazione delle utenze.

Come richiederla?

Per la richiesta c’è differenza se si è già cliente o no di Buddy e/o UniCredit. Per la precisione:

  • chi non è già cliente deve fare la richiesta tramite web;
  • chi è già cliente e ha già attiva l’app può procedere alla richeista sia da web che da app (in questo caso dopo il login dall’area clienti).

Costi e condizioni economiche

Come già detto la carta non ha un canone mensile (canone zero), e la versione fisica prevede un contributo di emissione di 1,5€. Come altri costi vanno considerati quelli di utilizzo:

Costi di ricarica:

      • Ricarica in contanti presso: Filiali UniCredit in Italia a un costo di euro 3,00 oppure su ATM UniCredit in Italia abilitati al costo di euro 2,00; in alternativa presso tabaccherie Mooney sempre al costo di euro 2,00;
      • Ricarica carta dagli ATM UniCredit in Italia: sia carta di debito UniCredit che carta prepagata UniCredit la ricarica è gratis;
      • Ricarica con il servizio di Banca Multicanale: anche in questo caso, indipendentemente dal canale scelto (addebito in conto corrente, con un’altra carta prepagata con IBAN UniCredit o carte di altre Banche (la ricarica è gratis.

Costi di prelievo:

      • direttamente da sportello bancario nelle Filiali UniCredit in Italia: euro 4,50;
      • da ATM UniCredit in Italia: euro 0,00
      • ATM di altre Banche in Italia: euro 2,00
      • ATM di altre Banche all’estero zona euro: euro 2,00
      • ATM di altre Banche all’estero extra euro: euro 2,00

Altri costi:

    • Pagamento di utenze (in presenza di convenzione con la società erogatrice)con addebito non continuativo sulla Genius Pay: il costo varia ovvero è di 2,5 euro se fatto allo sportello delle Filiali UniCredit in Italia, e di 2 euro se con App;
    • Pagamento di Bollettino RAV e MAV: gratis;
    • Pagamento bollettini di conto corrente postale premarcati:allo sportello delle filiali con addebito in conto è di euro 2,58, che si riduce a 1,40 euro da App;
    • pagamento di bollettini postali bianchi: solo con App con costo di euro 2,10.

icone che indicano velocità del servizio internet

N.B. Il pagamento dei bollettini prevede in aggiunta il costo richiesto per il servizio da Poste Italiane.

Conclusioni

Le recensioni sulla banca Buddy non sono molto buone, parliamo di circa 1,8 stelle in tutto. Non ci sono riferimenti specifici però sulla card Genius Pay Buddy, che almeno sul piano dei costi sembra essere meno costosa di varie sue concorrenti. Al momento (luglio 2024) un valore aggiunto potrebbe essere il bonus legato alla sottoscrizione.

Nel particolare si otterrà un buono spesa Amazon pari a 50 euro alla prima spesa effettuata con la card di almeno 10 euro. La promozione è limitata nel tempo e potrebbe essere soggetta a restrizioni per cui è essenziale leggere bene il regolamento al momento della richiesta.