Accettare pagamenti pos con iZettle conviene davvero?

L’offerta di pos mobili è in aumento ed una delle varie alternative è rappresentata dalla proposta di iZettle. Quali sono le peculiarità dell’offerta della società svedese attiva fin dal 2011?

La storia di iZettle ha inizio nel 2011 con il lancio del primo lettore di carte per iPhone, iniziativa poi seguita dalla produzione e messa sul mercato di altri tipi di reader, anche per Android. Dopo oltre 15 anni di attività i readers di questa società hanno conquistato vari Paesi, e sono stati implementati anche con app via via più performanti e complete. La società ha sede in Svezia è autorizzata dalle autorità svedesi come Istituto di moneta elettronica. Al di là delle opinioni che possono avere carattere personale, vediamo quindi che cosa offre oggi iZettle ai propri clienti.

In che cosa consiste la proposta?

I servizi di iZettle riguardano sia una componente software che l’uso dei lettori per ricevere i pagamenti. La componente software è stata creata in funzione delle necessità di coloro che si affidano ai loro servizi e prevede l’uso di un’app gratuita e di un sistema di gestione delle vendite “intelligente”. Invece la parte dedicata alla ricezione dei pagamenti è affidata proprio ai pos mobili compatibili oggi con tutte le differenti modalità di pagamento, comprese Google Pay e Apple Pay.

Servizi di supporto alle vendite

Come detto poc’anzi il cuore di questi servizi è rappresentato dall’app gratuita chiamata iZettle Go che permette di gestire le vendite e monitorare gli incassi, potendo anche emettere scontrini e controllare la variazione delle giacenze di magazzino.

In più tramite i vari report, suddivisi per categorie, si possono fare delle pre-valutazioni sulle tendenze del periodo, potendo tenere in considerazione i trend stagionali, così da poter fare scelte più attente sui budget (ad esempio per l’acquisto delle merci nei vari periodi). E’ prevista una sezione che immagazzina i report di periodo (o relativi a una singola vendita) che possono anche essere ‘esportati’ o stampati, così da aiutare l’attività della contabilità, con in più la possibilità di monitorare le vendite fatte dai diversi dipendenti (sia individualmente che di team). La sezione legata all’inventario è gestibile in base alle proprie necessità visto che è possibile variare e aggiungere nuovi prodotti, in funzione delle evoluzioni della propria attività (si possono aggiungere fino a 2 mila prodotti per volta). Tutti questi servizi sono sempre gratuiti.

Per quanto riguarda la compatibilità dei propri device per utilizzare il software bisogna avere requisiti di sistema quasi minimi e cioè:

  • per iOS da 9.0
  • per Android da 4.1

N.B. I servizi tramite my.izettle.com possono essere consultati anche da PC o Mac, con un browser aggiornato.

Pos e commissioni

Focalizziamoci sull’ultimo pos nato in casa iZettle rappresentato dal modello Reader 2, che è stato progettato per ricevere pagamenti in contactless, con tecnologia NFC, oppure con le carte fisiche chip&pin, sempre sfruttando la comodità del pos mobile (acquistando l’apposito lettore fisico di carte). Si tratta di un pos quindi abilitato non solo ad accettare tutte le modalità previste oggi, ma anche compatibile con la larga maggioranza dei possibili circuiti di pagamento.

Le modalità d’impiego sono molto semplici e richiedono uno smartphone Android o iPhone compatibile con installata l’app Go e il reader 2 collegato. Con questi requisiti ‘base’ si dovrà solo:

  • inserire l’importo da incassare nell’apposita sezione dell’app;
  • inserire o avvicinare la carta o il device per il pagamento al lettore reader 2;
  • chiedere al cliente di usare il sistema di sicurezza impostato per avviare fattivamente il pagamento (pin, touch Id ecc);
  • stampare lo scontrino e la ricevuta di pagamento o della transazione oppure inviarla via sms oppure con una e-mail.

Pos: Approfondimenti

Pos senza commissioni
Mobile Pos
iZettle
SumUp
Pos economico
Axerve
Pos obbligatorio
Jusp

Costi e prezzi

Il costo di iZettle Reader è di 79 euro Iva inclusa una tantum (il pos viene acquistato e non dato in comodato). In periodi promozionali può essere applicato un costo inferiore (fino a fine marzo 2019 ad esempio il costo è di soli 29 euro). Poi bisogna considerare i costi delle singole transazioni di pagamento per le quali valgono i seguenti principi fondamentali:

  • la commissione applicata è la stessa indipendentemente dal circuito di funzionamento delle carte di pagamento (quindi pagare con Visa o Mastercard o con una American Express non prevede alcuna differenza);
  • per tutte le tipologie di carte si parte da una commissione per pagamento andato a buon fine pari a 2,75%, che tuttavia tende a scendere a seconda del numero di pagamenti ottenuti con l’uso del pos (applicando un sistema di rimborsi). Il primo step si ha a 1500 euro, e si continua a scendere fino alla transazione con commissione minima pari a 1% applicata dai 35 mila euro in su.

Nella pratica durante il mese iZettle applicherà di default la commissione massima (2,75%) calcolando al termine del mese stesso il transato con il pos. Al raggiungimento dei vari step procederà al ricalcolo delle commissioni in base all’eventuale aliquota più bassa ottenuta rimborsando la cifra trattenuta in eccedenza (in base a quanto si legge sul sito ufficiale il 5 del mese successivo).

Come si richiede il pos e il servizio?

Prima di tutto bisogna creare il proprio account, il che richiede una semplice registrazione gratuita iniziando la procedura tramite il pulsante Registrati

La registrazione è possibile direttamente tramite app scaricata sul proprio device oppure sul sito ufficiale da pc o mac (usando il browser che si impiega di solito per navigare). Una volta fatta la registrazione (i dati usati per la creazione dell’account possono essere modificati in qualsiasi momento all’interno della propria area personale, una volta loggati) e indipendentemente dal canale scelto nella prima fase si potrà decidere di acquistare fin da subito il lettore oppure procedere all’acquisto in un secondo momento (il Pos viene inviato via posta all’indirizzo indicato in fase di registrazione)

Assistenza e informazioni

Se si ha la necessità di contattare il supporto clienti per ottenere assistenza oppure ricevere delle informazioni si può contattare:

  • dalle ore 9 alle ore 17 dal lunedì al venerdì (esclusi i festivi) il numero di telefono fisso 06 4523 6990;
  • inviare una mail tramite il form.