SumUp pos 3G e Air – Cos’è e come funziona?

SumUp è un comodo pos mobile che può essere richiesto online e che consente di accettare pagamenti da ricaricabili , carte di debito e di credito dei principali circuiti di pagamento come MasterCard, Visa e American Express. Quanto costa? Quanti modelli sono disponibili?

La SumUp Payments Limited (istituto di pagamento autorizzato dal Financial Conduct Authority ) è una società nata ad Agosto del 2012, con sede in Gran Bretagna, che in quasi sette anni di attività è riuscita a portare i suoi servizi e prodotti in 31 nazioni (sia in Europa, che nell’America Latina e negli Stati Uniti).

Fin dalla sua fondazione questa società ha puntato a offrire maggiore libertà a chi ha bisogno di un sistema per ricevere pagamenti elettronici, diventando uno dei leader in Europa del POSm ovvero del settore del point-of-sale mobile. Nel corso del tempo sono stati implementati servizi aggiuntivi oltre alla possibilità di supportare anche i pagamenti con American Express.

Che cosa propone?

Per permettere di ricevere pagamenti con le carte di debito o di credito Sumup offre due tipologie di lettore: la 3G e Air. Come vedremo tra poco solo per il secondo è indispensabile avere uno smartphone da collegare per poter gestire tramite l’apposita app il processo di pagamento.

Lettore Air

Se si sceglie questo lettore si possono accettare i pagamenti con tutte le carte dotate di tecnologia chip&pin oppure contactless. Il lettore supporta anche i pagamenti tramite NFC (come nel caso di Apple Pay o Google Pay). Come circuiti di pagamento sono accettati tutti quelli principali (come Mastercard e Visa, anche Maestro e Visa Electron), con l’aggiunta di American Express, Discovers, Union Pay e Diners club. Il lettore è dotato di:

  • batteria ricaricabile tramite Usb (durata carica oltre le 500 transazioni);
  • tastiera capacitiva;
  • schermo oled.

Il costo per l’acquisto del lettore Air è di 39 euro una tantum (non si pagano le spese di spedizione).

(Fonte: sito ufficiale Sumup – Data: 10 aprile 2019)

Lettore 3G

Questo lettore ha la scheda sim incorporata quindi non c’è il bisogno dell’abbinamento con uno smartphone (non ha quindi nemmeno bisogno di un modem con connessione wi fi per collegarsi). Supporta le stesse tecnologie dell’Air ma è più ristretto l’ambito dei circuiti accettati (mancano infatti il Discover, Diner club, e Union Pay). Supporta comunque Google Pay e Apple Pay. Come dimensioni (anche dello schermo) è più grande, ma rimane compatto essendo destinato all’uso in mobilità. Il costo del lettore 3G è di 99 euro.

N.B. Sia per il lettore di Sumup Air che per il 3G il costo di acquisto, che dà la proprietà del dispositivo, è da pagare una tantum. Poi al costo del lettore si deve aggiungere quello legato alle varie transazioni o pagamenti ricevuti.

(Fonte: sito ufficiale Sumup – Data: 10 aprile 2019)

Costi per i pagamenti ricevuti

Una delle difficoltà principali che si possono incontrare, soprattutto quando si è alla ricerca di un pos economico, è la quantificazione degli esborsi che complessivamente si dovranno sostenere per ricevere i pagamenti. Proprio per questo Sumup ha deciso di semplificare questo tipo di valutazione applicando un costo unico a tutti i tipi di carte di pagamenti, indipendentemente dal circuito di appartenenza.

Per ogni pagamento ricevuto quindi con bancomat, carta prepagata o carta di credito, si applica un costo a transazione pari all’1,95%. Inoltre non c’è l’applicazione di un canone mensile, avendo scelto di vendere e non di dare in comodato d’uso o in affitto i lettori.

(Fonte: sito ufficiale Sumup – Data: 10 aprile 2019)

Come si ottiene?

Per ricevere un Lettore di Sumup la prima cosa da fare è quella di registrarsi al sito ufficiale per creare un account, dove inserire i propri dati compresi quelli di indirizzo per la spedizione del lettore (che, come indicato dallo stesso sito ufficiale, viene fatta nell’arco di 2-5 giorni lavorativi).

Durante la registrazione bisogna avere sottomano anche i dati del conto bancario sul quale far accreditare i pagamenti in ricezione e far addebitare le commissioni per il transato. Bisogna inoltre accertarsi di rientrare tra le categorie di attività che possono usare Sumup (l’elenco delle attività non supportate è consultabile alla pagina dedicata del sito ufficiale).

Come si usa?

Una volta ottenuto il lettore Sumup scelto tra le due alternative descritte in precedenza questo va configurato. Vediamo brevemente come:

Per il lettore Air

Con questo Pos mobile il primo passaggio è logicamente quello di scaricare l’app sullo smartphone e fare il collegamento tra i due device. Dopo di che è necessario (Fonte: sito ufficiale Sumup – Data: 10 aprile 2019):

  • impostare il pagamento tramite app sullo smartphone a 1€ accedendo all’apposita sezione;
  • fare procedi all’acquisto;
  • attendere la scansione del lettore che si accende automaticamente e confermare tramite bluetooth.

Per il lettore 3G

Questa versione, dotata di autonomia per quanto riguarda la connessione, non prevede la configurazione con lo smartphone. Sfrutta invece le credenziali create in fase di apertura dell’account su me sumup com (e-mail e password) che dovranno essere inserite una volta acceso il lettore e selezionata la lingua. A questo punto il terminale 3G passerà automaticamente ad una schermata con la dicitura “Inserisci l’importo“. Qui basterà indicare quello minimo (pari a 1 euro) e premere il segno con la spunta verde per completare questa prima transazione che configurerà il POSm.

Pos: Approfondimenti

Pos senza commissioni
Mobile Pos
iZettle
SumUp
Pos economico
Axerve
Pos obbligatorio
Jusp

Servizi collegati

Tramite l’apposita sezione all’interno dell’area clienti (facendo il login) si possono gestire i pagamenti, consultare i rendiconti in pdf sui pagamenti ricevuti, e inviare via sms o e-mail la ricevuta di avvenuto pagamento al titolare della carta utilizzata nel lettore. Se si vuole rilasciare una ricevuta cartacea bisogna collegarsi a una stampante e procedere alla stampa stessa.