Widiba Home: istruzioni per l’uso

Banca Widiba prosegue nell’offerta “total digital”, offrendo la prima versione di virtual banking in Italia. Di che cosa si tratta?

Si chiama Widiba Home ed è in sintesi una vera e propria banca virtuale che, a differenza dei classici servizi online, permette ai titolari di conto corrente di poter visitare “virtualmente” la propria banca, entrando nelle stanze dedicate ai differenti servizi. Sarà inoltre possibile interagire con un assistente (logicamente sempre virtuale) chiamato ‘Luciano’ del nome dello stesso sviluppatore.

Come funziona?

Per poter utilizzare il servizio non si devono sostenere costi legati al servizio stesso. Bisogna semplicemente avere o acquistare un visore che sia compatibile con il proprio modello di smartphone. Nel particolare è sufficiente:

  • inserire lo smartphone all’interno del visore;
  • accedere alla filiale virtuale tramite l’apposita app da scaricare gratis sul proprio store (Google Play o iTunes).

Fatto questo si potrà già visitare virtualmente la banca e accedere ai differenti servizi.

(Fonte sito ufficiale Widiba – Data: 31/01/2018)

Dove trovare i visori?

Altri prodotti Banca Monte dei Paschi di Siena

Conto corrente Mps
Conto online Widiba
Carta ricaricabile Spider Mps
Mps internet banking
Widiba carta di credito
Maestro Widiba
Widiba Home

Widiba ha lanciato una promozione verso la fine del 2017, che ormai si è chiusa, in cui ha messo in palio 3500 visori, il cui valore era di 16 euro cadauno. Per poter ottenere il visore, fino ad esaurimento scorte, è bastato richiedere l’apertura del conto corrente online, compiere tutti i passaggi necessari per utilizzare Widiba Home, e quindi dare la disponibilità a ricevere il visore.

In futuro non è chiaro se Widiba riproporrà una promozione simile ma non ci si deve scoraggiare, visto che si può utilizzare un qualsiasi altro visore, senza la necessità di specifiche tecniche se non la compatibilità con il proprio modello di smartphone.

(Fonte sito ufficiale Widiba – Data: 31/01/2018)

Che cosa si deve fare?

Approfondiamo ora il funzionamento di Widiba Home. Ricapitolando, se si ha un conto corrente Widiba, si deve per prima cosa scaricare l’app, quindi collegare il visore e accedere con l’avvio dell’app inserendo username e password (gli stessi usati per l’home banking).

Attraverso un ‘puntatore’ (una sorta di puntino verde) si avrà la possibilità di spostarsi nelle due stanze virtuali (piano terra per i servizi del conto corrente e primo piano per investimenti e trading) così da selezionare il tipo di operazione che si vuole fare. Sarà sufficiente mettere il puntatore verde sul servizio voluto e dare ok dallo smartphone.

Per interagire con la propria filiale ‘virtuale’ sarà quindi possibile utilizzare:

  • i comandi visivi: in questo caso è sufficiente ‘concentrarsi’ sul cursore per ‘spostarsi’ verso la direzione desiderata e di conseguenza procedere con le operazioni;
  • i comandi vocali: con questa alternativa basta dire con la propria voce all’impiegato virtuale cosa si vuole sapere o fare.

Quali servizi sono accessibili?

Come appena detto al piano terra si hanno i servizi di conto corrente, dove è possibile:

  • controllare le carte e i relativi movimenti;
  • vedere le informazioni sul conto;
  • fare delle disposizioni come: la ricarica di una prepagata, disporre un bonifico, attivare una linea vincolata oppure fare una ricarica telefonica.
  • Come detto queste informazioni o servizi possono essere disposti anche interrogando o chiedendo all’assistente virtuale con la voce
  • Se si vuole controllare la situazione degli investimenti si dovranno salire le scale che portano, virtualmente, al primo piano.
  • Una volta saliti si entrerà nella stanza apposita dove sarà possibile fare trading, controllare il proprio portafoglio di investimenti (approfondimento: Diversificazione investimenti) oppure vedere le quotazioni dei titoli presenti nella propria wish list.
  • Infine su entrambi i piani è disponibile una funzione per contattare il proprio consulente.

N.B. Al piano terra, guardando fuori da una delle finestre (unica parte che può risultare un pochino nascosta), è presente anche una sezione che permette di vedere quali promozioni Widiba ha riservato all’utente che sta facendo la visita virtuale. Anche in questo caso bisogna utilizzare il puntatore verde girando la testa verso bicicletta sotto la scritta Widiba Home.

Se non si ha il conto corrente?

La condizione di base per poter utilizzare Widiba Home è quella di avere un conto corrente con Widiba. Quindi il primo passaggio in questo caso è quello di aprire il conto. Una volta che si è ottenuta l’attribuzione dei codici e dell’Iban, si potrà scaricare l’app e iniziare a usare Widiba Home (non è richiesta un’anzianità minima di apertura del conto).

Tutto sommato rappresenta un esercizio facile da compiere considerate anche le condizioni che ancora oggi il conto corrente Widiba mantiene:

Canone gestione annua0€
Invio comunicazioni on line0€
Bonifici con internet banking0€
Uso internet banking0€
Prelievi su atm inferiori a 100 euro1€
Canone annuo carta di debito0€
Prelievi su Atm superiori a 100 euro0€

(Fonte sito ufficiale Widiba – Data: 31/01/2018)

Specifiche tecniche

Il sistema è compatibile con smartphone che utilizzano un sistema operativo Android oppure iOs. In particolare è necessario:

  • per iOs (compatibilità con iPhone, iPad, iPod) un sistema da 10.3 in poi;
  • per Android la versione da 6.0 (e quelle a seguire).