Condizioni e copertura della Assicurazione Vita di Ing Direct

Dalla collaborazione tra Ing Direct ed il colosso assicurativo inglese Genworth nasce Assicurazione Vita, una polizza vita economica e conveniente.

La partnership tra Ing Direct e Genworth (società di assicurazioni di diritto inglese), dopo il successo della polizza Vita ha ampliato il servizio ai propri clienti attraverso la polizza “proteggi Mutuo”, che ricalca le caratteristiche della prima, potendo coprire sia il decesso che eventualmente l’invalidità permanente dovuta ad infortunio.


Ing Direct non propone quindi una polizza propria, anche se Genworth ha creato un prodotto dedicato in modo particolare solo ai clienti di Ing Direct. Ciò porta al fatto che per ottenere una polizza con le caratteristiche dell’Assicurazione Vita Arancio bisogna essere necessariamente cliente di Ing Direct. A tal fine basta aver aperto un conto deposito arancio od un conto bancario Arancio, senza particolari limitazioni di anzianità nella detenzione del servizio stesso.


Caratteristiche della assicurazione Vita di ing Direct

Si tratta di una polizza vita temporanea caso morte. Si possono assicurare tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, e prevede una durata di 10 anni. Il premio va pagato mensilmente, ma in qualsiasi momento si può comunicare la volontà di interrompere il pagamento, o di recedere dal contratto (entro 30 giorni dalla stipula), dandone comunicazione nella propria area clienti. La copertura base è quella vita caso morte, con un premio assicurabile compreso tra i 50 mila euro e i 200 mila euro, passando per i 100 mila e i 150 mila euro di importo.

Si può aggiungere una prestazione extra, di importo massimo di ulteriori 50 mila euro, a seconda però del saldo complessivamente presente sul conto arancio e/o sul conto corrente arancio (ed a seconda dell’anzianità maturata con uno dei prodotti di Ing Direct). Se si decide di aggiungere anche la copertura per invalidità permanente si possono scegliere importi maggiori, minori od uguali a quelli invece fissi previsti per il caso morte.

In ogni caso il capitale per invalidità permanete da infortunio viene liquidato solo se la percentuale di invalidità supera il 50%. Per avere la copertura bisogna attestare il buon stato di salute e dichiarare se si è fumatori o non fumatori, con delle differenze a riguardo sul premio pagato: ad esempio un fumatore di 18 anni paga un premio mensile di 3,80 euro mentre uno di 18 anni non fumatore solo due euro per 50 mila euro di capitale assicurato. Il premio minimo parte proprio da 2 euro al mese per 50 mila euro, mentre quello massimo sale a poco meno di 400 euro (per fumatore, capitale assicurato di 200 mila euro di 65 anni).

Conclusioni

Ing Direct e Genworth hanno creato un ottimo prodotto, che permette di assicurare la tranquillità familiare a costi abbordabili, dotato inoltre di una estrema facilità di gestione e flessibilità, anche a seconda delle cambiate esigenze nel corso del tempo.