Small World Money Transfer: come trasferire i soldi online?

Small world è un money transfer che offre il servizio di trasferimento di denaro attraverso diversi canali principalmente on line. Fa parte della Small World Financial Service ed opera in modo legale grazie alle autorizzazioni che la società ha ottenuto negli Usa e in Europa. Dall’Italia i Paesi raggiunti attraverso i servizi di Small World sono riportati nella seguente immagine rilevata dal sito ufficiale il 17/11/2017.

Come gli altri money transfer per poter ottenere il trasferimento di denaro per prima cosa bisogna registrarsi.

Approfondimento: E’ possibile trasferire denaro in modo anonimo?

Guida alla registrazione

  • Passo 1: cliccare sulla voce “Registrazione” in alto a destra;
  • Passo 2: compilare gli spazi obbligatori riguardanti i dati personali, di contatto e per la fattiva creazione dell’account;

Una volta data la conferma selezionando “Creare un account” si deve autenticare la registrazione tramite l’e-mail inviata all’indirizzo indicato in fase di iscrizione. Il conto è effettivamente creato e si potrà iniziare a fare trasferimenti. Si può in qualsiasi momento cancellare il proprio account contattando il servizio di assistenza clienti.

Contatti utili

Chiamando dall’Italia i numeri da contattare sono: 800 75 99 37 (numero verde) o 02 678 4141. Si può anche parlare con la chat online, ma l’italiano non è tra le lingue previste per l’assistenza; lo sono il francese, lo spagnolo, l’inglese, il tedesco, il portoghese, il rumeno e il russo. Gli orari dell’assistenza sono dalle ore 10 alle ore 18 dal lunedì al sabato. Altro contatto si ha con la mail all’indirizzo info@smallworldfs.com.

Come si può inviare il denaro?

Le alternative principali per il trasferimento di denaro sono due:

  • online, usando la piattaforma;
  • presso un affiliato o uno sportello autorizzato.

A questi si aggiunge anche l’uso del call center (che non è però attivo in tutti i Paesi) e l’app per cellulare.

Modalità d’impiego

L’uso delle differenti modalità comporta qualche differenza soprattutto in fase di riconoscimento dell’inviante (i documenti richiesti sono inoltre variabili da Paese e Paese). Per inviare la cifra corretta è necessario depositare la somma di denaro che si vuole trasferire con l’aggiunta della commissione applicata, tenendo presente ovviamente il tasso di cambio corrente.

Nel caso di uso del servizio online si possono fare delle simulazioni che permettono di conoscere, prima di avviare la procedura, sia il tasso applicato che l’importo che verrà accreditato. Il costo delle commissioni varia a seconda che:

  • l’invio avvenga on line o da agente;
  • si utilizzi il ritiro allo sportello bancario oppure l’accredito in conto del destinatario.

Se ad esempio consideriamo il trasferimento di 5000 euro in Egitto, vediamo che la commissione è di 4,99 euro (Simulazione da sito ufficiale Small World – data 17/11/2017).

Con 100 euro sarebbe stata di 2,99 euro. Ovviamente le commissioni variano anche a seconda del Paese da raggiungere.

Limitazioni d’uso

Come limiti, dal sito di Small World money transfer è specificato quello riferito alle carte di pagamento: le transazioni sono possibili fino a un massimo di 1000 euro/sterline. Per il bonifico non è previsto un massimo, ma ci possono essere delle limitazioni previste dal Paese di destinazione.

Esempio pratico

Facendo un ulteriore esempio con Cuba come paese del ricevente, la commissione sarebbe di 67 euro come si vede nell’immagine di seguito (Simulazione da sito ufficiale Small World – data 17/11/2017):

E’ evidente come le commissioni possono variare notevolmente. In quest’ottica è sempre consigliato fare prima una simulazione anche per confrontare il tasso di cambio applicato, così da poter scegliere il money transfer che complessivamente offre la condizione migliore.

Come ritirare il denaro?

Sempre dalla pagina di simulazione è possibile conoscere anche i punti di ritiro e le banche convenzionate

Si deve semplicemente andare nella parte più in basso della pagina e scegliere una delle due opzioni “ritiro allo sportello” oppure “deposito bancario”.

Cosa si può fare con l’app mobile?

La gestione, l’invio del denaro o il monitoraggio di un invio in corso, possono essere fatti anche tramite l’app mobile da scaricare gratis sul proprio smartphone. In questo caso si deve avere solo il requisito minimo imposto dal proprio device:

  • da 8.0 per iOs;
  • da 4.0.3 per android.

Con la funzione One swipe send sarà possibile inviare denaro senza dover compilare tutti gli spazi semplicemente cliccando sull’ultimo invio effettuato.

Conclusioni

In un panorama sempre più versatile per i trasferimenti di denaro all’estero Small world è una delle possibili alternative che può essere presa in considerazione. Ovviamente la scelta non va fatta a scatola chiusa ma, come già detto, sono consigliate simulazioni e comparazioni.