Ricariche cellulare e money transfer: conviene davvero Fonmoney Italia?

FonMoney ha puntato il proprio servizio sia sul trasferimento di denaro che sulle ricariche di cellulare verso numerosi paesi del mondo. Al di là delle recensioni conviene realmente?

Fonmoney è il portale gestito da Traspaygo Limited (regolamentato dalla HRMC e poi dal 2016 anche dalla FCA), nato per semplificare i trasferimenti di denaro tra differenti Paesi del mondo. Per poter effettuare un trasferimento oppure una ricarica di cellulare è sufficiente registrarsi alla piattaforma in maniera assolutamente gratuita.

I Paesi toccati da Fonmoney sono 130 (al 15/11/2017) ma non per tutti è possibile accedere ad entrambi i servizi (in alcune nazioni è ad esempio possibile ad esempio solo fare ricariche).

Quali metodi di pagamento?

I sistemi accettati sono: carte di credito circuito Visa, Mastercard e bonifici Sofort. Gli stessi metodi di pagamento possono essere usati anche per effettuare le ricariche di cellulari con l’aggiunta delle carte Maestro e Paysafecard (vedi anche Pagamenti digitali). Le procedure sono piuttosto rapide e veloci. In caso di problemi o se si ha bisogno di assistenza si può compilare il form sul sito o mandare una mail a support@fonmoney.com.

Come inviare denaro o fare le ricariche?

Come requisito c’è solo quello della registrazione. Una volta registrati sarà sufficiente collegarsi alla pagina principale:

Selezionando le frecce laterali si scorreranno le bandiere dei paesi raggiunti dai servizi (ad esempio Cuba, Colombia, Romania, ecc). In alternativa si può selezionare il nome del paese d’interesse nel menù a tendina sottostante:

Nella pagina seguente sono evidenziati i servizi disponibili. Ad esempio per la Romania abbiamo sia la ricarica che il trasferimento di denaro così come per Cuba. Anzi per lo stato caraibico Fonmoney offre diverse alternative

Esempio 1: ricarica cellulari verso la Romania

Tornando all’esempio della ricarica di cellulare verso la Romania, vediamo che si dovrà inserire il numero di telefono e poi scegliere l’importo della ricarica da fare:

Come si può vedere sarà messo in evidenza sia l’importo che verrà effettivamente pagato che quello che sarà accreditato sul cellulare del numero inserito. Nell’esempio effettuato il 16/11/2017 vediamo 20 euro di spesa per circa 14 euro di ricarica. Ribadiamo che si tratta di un esempio in quanto le vere ricariche sono disponibili nei seguenti tagli: 5,25 euro, 7,50 euro e 14,52 euro.

Nella commissione applicata vanno considerati sia i costi di “ricarica” che la commissione di pagamento (che nell’esempio è di 2 euro) trattenuta dalla Transpaygo Limited. L’ultimo passaggio è rappresentato dall’inserimento dei dati del sistema di pagamento utilizzato.

Esempio 2: trasferimento di denaro verso Cuba

Nel caso di trasferimento di denaro verso Cuba, prima di scegliere l’importo si potranno sfruttare i servizi di calcolo presenti sul sito. Ad esempio per la ricarica su carta Ais o con trasferimento verso una delle banche convenzionate (massimo trasferibile di 4000 euro) se si dovesse scegliere di inviare 100 euro verso lo stato caraibico si avranno come dati (al 17 novembre 2017):

La tassa di pagamento sarà fissa a 7,5 euro, ma ovviamente potrà cambiare il tasso di conversione tra Euro e Cuc (si considerare quello corrente al momento in cui si ordina il trasferimento).

Scegliendo la ricarica di Carta Nauta si dovrà scegliere il taglio tra 10, 15, 20, 30 e 50 Cuc (anche in questo caso sono messi ben in evidenza i costi di ricarica).

Come ci si registra?

Per registrarsi si inizia andando sul pulsante in alto a destra che riporta la dicitura “Iscriviti”. Nella pagina che si apre vengono offerte due alternative:

  • iscrizione tramite profilo facebook;
  • compilazione del form con i dati anagrafici.

Terminata la compilazione (apparirà la scritta: Grazie per esserti registrato con fonmoney.it) si entrerà nella pagina personale che permetterà di operare immediatamente: