Carta di credito Illimity Bank: quanto costa?

Ecco la nostra recensione sulla carta di credito di Illimity Bank, la ‘nuova’ banca online nata nel 2019. Scopriamo insieme le opzioni disponibili, i costi da sostenere per l’emissione della carta e come richiederla.

Una breve storia ma una grande attenzione all’innovazione sono i due aspetti che caratterizzano Illimity Bank, che propone per i clienti privati varie soluzioni ‘evolute’ che vanno dal conto corrente al conto deposito mentre come sistemi di pagamento troviamo la carta di debito, la carta prepagata e la carta di credito. Focalizziamoci proprio sulla carta di credito Illimity Bank.

Parliamo innanzitutto di una credit card a saldo appartenente al circuito di pagamento Mastercard. E’ dotata delle ultime tecnologie, quindi sia chip&pin che quella contactless. Se usata online prevede l’attivazione gratuita del servizio Mastercard Security Pass e 3D secure code.

immagine carta di credito illimity

Costi e condizioni della carta

Pur essendo l’unica carta di credito proposta da Illimity Bank è però personalizzabile in 4 colori: blu, magenta, verde oppure nero

Prodotti e servizi Illimity Bank

Conto corrente IllimityBank
Carta prepagata Illimity
Carta di credito Illimity

Per quanto riguarda invece i costi collegati c’è da considerare la differenza sull’importo del canone annuale legato al tipo di conto corrente di cui si è titolari. Infatti il canone della credit card sarà pari a zero se si sceglie la versione Plus mentre con il conto Smart si avrà un costo annuale pari a 20 euro. Il plafond è sempre fissato a 1500 euro mensili.

La carta si può usare per prelevare un anticipo di contante su Atm, con una commissione variabile del 4% con un minimo di 52 centesimi a prelievo in zona EU e di 5,16 euro se l’operazione avviene in zona extra EU.

Per il servizio sms alert si paga un canone annuale di 3,60 euro (da foglio informativo Nexy Payments). E’ inoltre previsto un costo di 15 euro per ottenere un duplicato della card, e di 12 euro nel caso di cambio carta per il rinnovo. Il cambio valuta è soggetto a una commissione del 2% mentre per il rifornimento carburante pari o superiore ai 100 euro si pagano 77 centesimi. Per gli acquisti, online o da Pos, tranne che nel caso di valute differenti dall’euro, non sono previsti costi.

I pagamenti possono avvenire anche usando Google Pay oppure Apple Pay con il proprio smartphone.

(Fonte: sito ufficiale Illimity Bank – Data: 2 dicembre 2019)

Come associare la card con Apple Pay e Google Pay

Nel caso del wallet della mela morsicata la procedura presenta due possibili alternative. La prima passa attraverso il wallet stesso Apple Pay mentre la seconda può essere effettuata all’interno dell’app Nexi a cui è possibile associare la carta Illimity (Nexi è infatti l’emittente della carta stessa). Per quanto riguarda Google Pay la procedura passa solo attraverso l’app omonima, così da poter pagare con il proprio device Android attraverso i pos abilitati.

loghi apple pay, google pay e nexi

Come si richiede la carta?

La carta di credito è considerata un sistema di pagamento facoltativo. Proprio per questo anche nel conto Plus, nonostante il canone della carta di credito di Illimity Bank sia gratuito, è prevista apposita richiesta da farsi tramite la funzione presente in home banking. La procedura e i requisiti per la richiesta sono i seguenti:

  • Avere un conto Illimity Bank già attivo (quindi non basta aver fatto la richiesta, ma deve essere arrivata la conferma di avvenuta apertura, con le credenziali necessarie per poter fare il login per accedere all’home banking);
  • Loggarsi e aprire il menu, quindi entrare nella sezione “CARTE”;
  • Selezionare “AGGIUNGI CARTA”;
  • Selezionare “CARTA DI CREDITO”;
  • Scegliere il colore che si vuole tra i 4 proposti;
  • Inserire l’indirizzo dove verrà spedita la carta di credito.

Quando la carta arriva bisogna seguire le istruzioni allegate per la sua attivazione.

Come si gestisce e si controlla?

schermata app illimity

La gestione è quella di una normale carta di credito con l’aggiunta del sistema di geo control di cui è dotata. Di default, al momento dell’emissione la carta può essere utilizzata per effettuare prelievi e acquisti solo in Italia. Se si desidera usarla in zona Ue bisogna impostare dall’area dedicata del proprio home banking la funzione “Europa” mentre, se si vuole utilizzare la carta anche in zona Extra Ue, bisogna scegliere l’impostazione “Mondo”. Per poter controllare i movimenti della carta si deve invece entrare nella funzione “Cronologia” ma è necessario aver dato il consenso privacy C6. Quest’ultimo va dato andando su “Profilo” e poi su “Impostazioni personali-consensi e privacy”. Inoltre si possono controllare le transazioni tramite le notifiche Sms, che però arrivano in default per gli acquisti e i movimenti di importo superiore a 200 euro.

(Fonte: sito ufficiale Illimity Bank – Data: 2 dicembre 2019)

immagine carta di credito illimity